Carbossiterapia-firenze-come-funziona

Carbossiterapia a Firenze

Specialisti in carbossiterapia a Firenze, i Medici  della Clinica Estetica Ermes spiegano di che cosa si tratta.

Cos’è la Carbossiterapia?

La carbossiterapia è un trattamento che consiste nella somministrazione sottocutanea di Anidride Carbonica Medicale (CO2) mediante piccoli aghi. Produce l’effetto di riaprire i capillari ostruiti, agendo come vasodilatatore e favorendo la riattivazione del micro-circolo e una corretta ossigenazione dei tessuti consentendo così un’azione anti-età e antirughe. Secondariamente si ha un effetto di danneggiamento delle cellule adipose per danno diretto alle membrane cellulari.

Nello specifico, con il metodo della Carbossiterapia è possibile contrastare:

  • cellulite: i tessuti meglio vascolarizzati sono in grado di smaltire i liquidi in eccesso che sono la prima causa del problema
  • Problemi di circolazione: i tessuti risultano meglio ossigenati e in grado di smaltire le scorie.
  • I depositi adiposi localizzati (se di modeste dimensioni) su cosce, fianchi e addome.
  • Invecchiamento e rilassamento cutaneo. L’effetto biostimolante della carbossiterapia è molto efficace per la salute della nostra cute. In particolare, l’ossigenazione dei tessuti, il miglioramento della circolazione e la riattivazione dei fibroblasti (le cellule che producono collagene e fibre elastiche) rendono la pelle più tonica e compatta. Questa tecnica è efficace anche per ridurre le smagliature e cicatrici.

Come avviene il trattamento?

Avviene nell’ambulatorio di Firenze senza anestesia, tramite la somministrazione di CO2 Medicale da un dispositivo computerizzato introdotto nel derma mediante piccoli aghi.

L’anidride carbonica medicale è un gas normalmente prodotto dall’organismo sia a riposo che durante l’esercizio fisico e che, come si è appurato, apporta notevoli benefici in molti campi: vascolari, dermatologici e medico-estetici.

In particolare l’immissione sotto pelle di anidride carbonica produce l’effetto di riaprire i capillari ostruiti, aumentando il flusso sanguigno quindi favorendo la riattivazione del micro-circolo e una corretta ossigenazione dei tessuti.

Il numero di sedute e la frequenza varia dal tipo di inestetismo o patologia da trattare. I Nostri Medici Specialisti consigliano almeno 6 sedute, e già dopo le prime si può percepire il beneficio del trattamento.

Zone interessate

  • viso, collo (doppio mento) e décolleté ottenendo un pelle più luminosa, liscia e tonica, con un effetto lifting
  • contorno occhi e dark circle riducendo il grasso nella parte inferiore dell’occhio e “schiarendo”, grazie all’aumento del drenaggio, le cosiddette dark circle (occhiaie)
  • gambe: per cellulite, pelle a buccia di arancia e adiposità localizzate
  • glutei: per cellulite e tonificazione cutanea
  • addome: per tonificazione e smagliature
  • braccia: per tonificazione e smagliature